miele-in-favo

Miele in favo

Miele in favo

Zona di produzione: Abruzzo, Parco Nazionale della Majella

Cos’è il miele in favo?

Per chi non lo conosce il miele in favo è il miele nel suo stato originale, prima di esser lavorato. È caratterizzato da miele, cera e da una piccola quantità di propoli e polline. Rispetto al miele in vaso è più consistente, intenso… un sapore travolgente! Va masticato bene e si apprezza consumandone piccoli pezzi alla volta.

Il favo è un prodotto naturale costruito dalle api da miele per conservare il miele e il polline. I favi sono costituiti da una serie di celle esagonali fatte di cera d’api che generalmente contengono miele grezzo.

Il favo è ricco di carboidrati, antiossidanti e tracce di molte altre sostanze nutritive. Il miele grezzo inoltre, fornisce piccole quantità di proteine, vitamine e minerali.

Poiché non è stato in alcun modo processato, il miele grezzo contiene enzimi, come la glucosio ossidasi, che conferiscono al miele naturali proprietà antimicrobiche e antibatteriche.

Il miele grezzo ha una consistenza più strutturata rispetto a quello filtrato. Il favo può contenere anche polline e propoli, che presentano potenziali benefici per la salute umana.

Come si consuma il miele in favo?

L’intero favo è commestibile, sia il miele sia le celle cerose che lo circondano. Le celle di cera d’api possono infatti essere masticate come una gomma.

Quali sono le proprietà del miele in favo?

Presenta interessantissime proprietà per il trattamento delle affezioni respiratorie, particolarmente nelle riniti, nelle sinusiti e nell’asma da fieno.

CONDIVIDI

POTREBBERO PIACERTI

Iscriviti alla newsletter

10% di sconto sul tuo primo ordine

Ricevi il codice!